Ai domiciliari malmena madre, in carcere

CARAMANICO TERME (PESCARA), 14 MAG - Agli arresti domiciliari, malmena la madre e poi esce di casa. È accaduto la notte scorsa a Caramanico Terme (Pescara), dove alle 3.30, i carabinieri delle stazioni di Scafa (Pescara) e Manoppello (Pescara) hanno arrestato un 36enne ex pugile che, dopo aver malmenato la madre, è uscito in strada e brandendo un bastone ha iniziato ad inveire contro alcuni residenti. I Carabinieri, immediatamente intervenuti dopo le chiamate arrivate al 112, lo hanno prima tranquillizzato e poi arrestato per evasione e lesioni personali. La madre del giovane, subito soccorsa, è stata poi medicata dai sanitari del 118.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. ANSA
  2. AbruzzoinVideo
  3. AbruzzoLive
  4. ANSA
  5. ZonaLocale

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Torricella Peligna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...