Torricella Peligna

Sanità,1.400 posti rete extraospedaliera

Un totale di 1406 nuovi posti letto, da attivare in strutture private, per completare il riordino della rete territoriale residenziale e semiresidenziale per quanto riguarda le aree della riabilitazione, delle demenze e degli anziani. Dopo aver provveduto a definire i fabbisogni nelle strutture pubbliche, la Giunta regionale ha stabilito la dotazione di posti letto per quelle private autorizzate e accreditate, nel rispetto della normativa vigente e dell'attuale programmazione sanitaria. Presto il bando sul Burat. Il piano è stato illustrato in una conferenza stampa a Pescara, nella sede della Regione Abruzzo, dall'assessore alla programmazione sanitaria Silvio Paolucci. "Con questo atto - spiega Paolucci - abbiamo completato il riordino dei posti letto territoriali. Il mio augurio è che non si attendano altri 30 anni per un nuovo riordino". Priorità alle residenze per anziani. "Quando sono nato io le nascite in Abruzzo erano a 35mila. Oggi sono 10mila. La vera emergenza è l'assistenza del futuro".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie